Terremoto in Iran, il terrore della giornalista in diretta tv

Non solo la devastante scossa di terremoto di magnitudo 7.3 di ieri sera: il confine tra Iran e Iraq è stato interessato, nelle ore successive, da diverse repliche, di cui una quarantina non strumentali. Tra le scosse di assestamento, secondo l'istituto sismologico statunitense (Usgs), almeno 10 repliche hanno avuto una magnitudo superiore a 4. La scossa di assestamento più potente, di magnitudo 5.3, è stata anche catturata in diretta dalla tv irachena Al Sharqiya: il panico sul volto della giornalista in collegamento con lo studio è fin troppo evidente