Pensioni, Boeri: "Quota 100 non aiuta i giovani, pesa aumento debito"

(Agenzia Vista) Roma, 11 ottobre 2018 "Se mettiamo insieme l'operazione di intervento sulle pensioni in essere e quella sulle quote più il mancato adeguamento alla speranza di vita dei requisiti contributivi vediamo che il profilo distributivo di quest'operazione è a vantaggio degli uomini con redditi medio alti e dei lavoratori del settore pubblico, e penalizza fortemente le donne". Così il presidente dell'Inps, Tito Boeri, a margine dell'audizione alla Camera in commissione Lavoro. "Le donne si vedono da una parte tradite perché sono veramente poche quelle che potranno accedere a queste forme di pensionamento, poi sono beffate, perché con 'opzione donna' sono state convinte ad accettare una riduzione della loro pensione e ora vedono gli uomini andare in pensione con le pensioni piene. Quindi questi aspetti credo che vadano presi in attenta considerazione, il Parlamento è informato" / Courtesy Camera deputati Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev