Brucia la California, evacuata Malibù

La California brucia e le autorità ordinano l'evacuazione di Malibù la rinomata località dei vip che si affaccia sull'oceano Pacifico. L'incendio, divampato nelle ultime ore, continua a crescere ed è imprevedibile. "La minaccia è imminente" hanno avvisato i vigili del fuoco. Le fiamme hanno costretto anche alla cancellazione delle lezioni dell'università Pepperdine. L'ordine di lasciare le case riguarda tutti i 13.000 abitanti fissi della cittadina balneare che si estende su circa 34 chilometri di costa. In pericolo 75.000 abitazioni, molte delle quali sono case per le vacanze.