Carlo Conti: "Resto in Rai finchè sarò risorsa. Sanremo?..."

"Su Sanremo ho già detto che ho fatto tre anni irripetibili sotto tutti i punti di vista a partire da quello dei risultati musicali con il lancio di artisti come Gabbani ed Ermal Meta ora è giusto resettare un po'. Sul mio futuro, invece, io sono sempre stato qui perché mi sono sempre sentito considerato come un valore. Se continuerà ad essere così il matrimonio andrà avanti come è sempre stato fino ad ora".

Lo ha detto il direttore artistico di Radio Rai, Carlo Conti, nel corso della presentazione dei cinque nuovi canali digitali radiofonici dell'azienda di Viale Mazzini.