FESTA DEL PAPÀ, QUEI GRAZIE CHE NON VI DICIAMO

Il 19 marzo ricorre la festa del papà. A noi piace festeggiarla così. Grazie papà, perché quando sono nato eri accanto a mamma e tifavi come allo stadio. Grazie papà, perché mi difendi tutte le volte in cui mamma, giustamente, mi rimprovera. Grazie papà, per le tante coccole e per i tanti puzzle completati insieme. Grazie papà, per non avermi fatto mai mancare nulla. Grazie papà, per essere sempre presente e se sei lontano per motivi di lavoro o perché l’amore con mamma è finito i nostri momenti insieme sono intensi e indimenticabili. Auguri papà.