Spari ad Anzio, arrestato un 20enne trovato con una Beretta 7,65

I Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno arrestato un ragazzo, trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 7,65 perfettamente funzionante e con colpo in canna. L'uomo, un ventenne del luogo, è stato identificato a seguito di serrate indagini dei militari, partite dalla segnalazione di una persona contro la cui abitazione, nel corso della notte, erano stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco, ripresi da un filmato di sorveglianza. Una volta rintracciato e perquisito, è stata rinvenuta la pistola e i proiettili. Si è poi appurato che l'arma era stata rubata nel febbraio scorso in un'abitazione del frusinate. L'arrestato è stato portato nel carcere di Velletri e posto a disposizione della competente Procura della Repubblica. Le indagini proseguono, anche per accertare se l'arma rinvenuta sia stata utilizzata per la realizzazione di altri delitti. (Cristina Pantaleoni - Agenzia MeridianaNotizie)