Nadia Toffa, il video della piccola Gabriella: "Sei una guerriera come me"

La piccola Gabriella, uno dei simboli della lotta per la salute nella città di taranta, ha risposto con un video messaggio alla iena Nadia Toffa, che ieri in tv aveva confidato di avere combattuto contro il cancro e di avere perso i capelli, facendo proprio l'esempio delle bambina come ispirazione di coraggio. A risponderle da Taranto è stata proprio Gabriella: non temere per i capelli, guerriera, tornano più forti di prima.

LEGGI ANCHE ----> Cosa ha detto in tv Nadia Toffa

Chi è. Fino a poco tempo fa, Gabriella era costretta ad arrivare fino all'ospedale di Bari, a 100 chilometri di distanza da casa, per sottoporsi alle cure medici. Oggi, grazie a una raccolta di fondi, un pediatra nel reparto oncologico dell'ospedale della sua città può seguire il percorso della sua malattia. Gabriella è una delle vittime dell'Ilva di Taranto, costretta a studiare a casa con l'aiuto di un maestro privato perché è malata di leucemia. Quello della piccola è un racconto straziante ma al tempo stesso lucido. A soli sei anni Gabriella ha raccontato ai microfoni di Nadia Toffa che il dottore le ha suggerito di tagliare la sua lunga treccia perché, a causa della chemio, stava perdendo tutti i capelli. Un passo doloroso per la bambina che ama tanto Rapunzel. Non voleva proprio saperne di tagliarla, allora la madre lo ha fatto di nascosto, mentre dormiva. A sorprendere però è un altro aspetto: Gabriella conosce tutti i termini legati alla sua malattia e ha raccontato con naturalezza le giornate trascorse in ospedale insieme ad altri bambini che come lei lottano contro questo male.