Juventus, Agnelli: mio staff non sapeva che Dominello avesse rapporti con 'Ndrangheta

(Agenzia Vista) Roma, 18 maggio 2017 Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, nel corso dell'audizione in commissione Antimafia. "Da qui a settembre bisogna avere situazioni chiare e definite, bisogna presidiare i settori più caldi degli stadi e per qualsiasi reato procedere a giudizio immediato in stile inglese. Noi come Juventus siamo pronti a fornire anche zone adibite all'interno dell'impianto". Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev