Javier Bardem si tuffa nell'Antartico per Greenpeace

Un tuffo nelle acque gelate dell'Antartico per il premio Oscar Javier Bardem, ma per una buona causa: l'attore spagnolo è sceso nelle profondità marine per una campagna di Greepeace per la creazione di un'area protetta di 1,8 milioni di chilometri quadrati nel Mare di Weddell, nell'Oceano Atlantico.

Si tratterebbe della più grande oasi per animali sul Pianeta: un rifugio scuro per specie a rischio come pinguini, foche e balene, che contrasterebbe l'attività dei pescherecci industriali che depredano il krill, il minuscolo crostaceo di cui questi animali si nutrono. La proposta è stata avanzata dall'Unione Europea e sarà esaminata nell'ottobre 2018 dalla Commissione sull'Oceano Antartico.