Canada, spari dentro Parlamento: soldato ferito

Un uomo ha aperto il fuoco al Memoriale nazionale di guerra a Ottawa, in Canada, colpendo un altro uomo, per poi dirigersi verso il Parlamento dove ha continuato a sparare. È quanto riferisce la polizia locale, aggiungendo che la persona colpita è un membro delle Forze canadesi. Il Parlamento è in lockdown, il che significa che è stato bloccato, senza la possibilità di uscire per chi si trova già dentro né di accedervi per chi si trova fuori. La polizia fa sapere di avere ricevuto una segnalazione di spari alle 9.52 ora locale. Sono almeno 30 gli spari esplosi all'interno del Parlamento e la sparatoria è avvenuta mentre era in corso una riunione della maggioranza in Parlamento. I soccorritori sono sul posto. La sparatoria giunge a soli due giorni dall'attacco avvenuto vicino Montreal in Quebec, dove un uomo con simpatie jihadiste si è lanciato con la sua auto contro due militari canadesi, uccidendone uno, ed è stato poi a sua volta ucciso dalla polizia al termine di un inseguimento.