Petrolio, per saltare le liste di attesa il primario chiedeva la mazzetta di 2.000 euro

Il caso liste d'attesa eluse con le mazzette tiene banco a Petrolio. Ecco il video trasmesso a mezzanotte nel corso del programma condotto da Duilio Giammaria su RaiUno dedicato ai 40 anni del Servizio sanitario nazionale.

LEGGI ANCHE ----> L'ira del Governatore Zaia

L'inchiesta svela due casi di malasanità in Veneto: il primo riguarda un medico che propone due tipi di parcelle diverse, una con ricevuta da 180 euro e una scontata "in nero" da 140 euro. La seconda - documentata dal video - è la richiesta della mazzetta per l'intervento di chiusura delle tube saltando le liste d'attesa (video Petrolio RaiUno)